Descrizione La questione aborto, dopo la sua legalizzazione in Italia, è considerata chiusa da tempo: rimossa, cancellata. Si tratta invece della prima causa di morte in Europa: un aborto ogni 11 secondi. Dieci saggi esaminano l'aborto legale come non viene mai raccontato. Nei suoi controversi aspetti giuridici, nella carica distruttiva che reca con sé, nel rifiuto che è in grado di opporre all'altro. In quali termini si può parlare di una vita prenatale? Quali sono gli effetti della sofferenza post-abortiva? Esiste una relazione tra difesa della vita e democrazia? Il testo offre un approfondimento pluridisciplinare attraverso contributi che affrontano molteplici aspetti della questione: dalle implicazioni filosofiche e politiche dell'aborto di Stato alle misure di sostegno alla maternità difficile, dalle questioni di carattere giuridico della legislazione abortista ai problemi poco noti della cosiddetta "contraccezione d'emergenza" e dell'eutanasia prenatale. Dettagli del libro Titolo: L' aborto e i suoi retroscena. Vite e maternità spezzate Curato da: Affinito A., Lalli V. Editore: If Press Collana: Bioethica Data di Pubblicazione: 2010 ISBN: 8895565444 ISBN-13: 9788895565446 Pagine: 247 Reparto: Politica e società > Società e cultura > Problemi e controversie etiche > Aborto e controllo delle nascite
www.virginialalli.com
 L' aborto e i suoi retroscena. Vite e maternità spezzate